Home » BUDDHISMO, MOSTRE, TIBET

Un mandala di sabbia per il Ladakh. E per aiutare i bambini affetti da sordità

13 ottobre 2009 di 2

La20Karuna: una parola che nel buddhismo significa “compassione” per tutti gli esseri viventi. E’ la karuna ad ispirare un bell’evento  che si terrà dal 13 al 21 ottobre al Centro Botanico di Milano (via Cesare Correnti n° 10, orario 10-19,45,  ingresso libero). Si intitola Un mandala di sabbia per il Ladakh ed è organizzato dall’Associazione Ascolta e Vivi Onlus per uno scopo benefico: aiutare i bambini sordi del Ladakh, una regione settentrionale dell’India in grande maggioranza buddhista.

Monaci buddhisti del Monastero di Gaden Jangtse daranno vita alla cerimonia costruendo il Mandala del Buddha della Compassione. Una rappresentazione che verrà realizzata con sabbie colorate e poi distrutta al termine della cerimonia. Questo evento sarà accompagnato da un’esposizione di tangka (dipinti su tessuto, sete o carta, tipici della tradizione tibeto-himalayana),  da una mostra fotografica curata dall’associazione Ascolta e Vivi e dall’intervento di alcuni esperti di cultura buddhista.

(Per info sul programma dettagliato dell’evento: Mariagrazia Toniut  mgtoniut@tiscali.it,  cell.335.5466779).

Il Mandala è una complessa struttura geometrica che rappresenta simbolicamente l’ambiente e gli esseri che lo abitano; secondo la tradizione tibetana la costruzione del Mandala diffonde energia di benessere e salute nell’ambiente circostante. Durante la cerimonia di creazione del Mandala, i monaci ne disegnano i contorni su un piano di legno e poi, con un lavoro di estrema concentrazione, lo ricoprono in ogni sua parte con sabbia finissima colorata, delineandone i minimi particolari. I colori usati, bianco, giallo, rosso, verde e blu rappresentano rispettivamente acqua, terra, fuoco, aria e spazio.
Al termine della costruzione il Mandala viene tradizionalmente dissolto e le sabbie versate in un fiume, a simboleggiare la natura impermanente di tutte le cose e il distacco da esse (concetti centrali nel buddhismo).

Related Posts with Thumbnails

2 Risposte »

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure esegui un trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS.

Sii gentile, rimani in argomento. Lo spam non sarà tollerato.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito web supporta i Gravatar. Per ottenere il proprio globally-recognized-avatar, registra un account presso Gravatar.

Inserisci il risultato dell\'operazione * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.