Home » GIAPPONE, LIBRI

A Bologna, il Giappone si impara da piccoli. Fin dall’asilo

27 febbraio 2010 di 2

Magia dei suoni, magia delle lingue. I bambini sono più capaci di noi adulti di apprezzare le sonorità di una lingua – la propria ma anche una straniera – e seguendole imparano parole e concetti  provenienti anche da Paesi lontani. Capita così a Bologna, dove un’istituzione altamente meritoria – la Biblioteca Sala Borsa Ragazzi – propone ai bambini  incontri con le culture “altre”, sessioni di giochi e di letture in cui i bambini, giocando appunto, imparano a familiarizzare con lingue straniere.
Un esempio in corso – con notevole successo – è quello degli appuntamenti con il giapponese, che si rivolgono anche ai più piccoli e che sono divisi in due tipi di sessioni: la prima è «Il mio primo libro in giapponese: letture per bambini da 0 a 3 anni» e la seconda è «Raccontamelo in giapponese: letture dai 3 anni in su». Gli incontri sono tenuti da adulti giapponesi residenti in Italia e il pubblico è misto, essendo costituito sia da bimbi italiani sia da bimbi giapponesi.

Come avvengono gli incontri? Si leggono fiabe e libri illustrati, si cantano filastrocche per imparare i numeri e canzoncine di tipo didattico. E i bambini italiani si divertono in questo primo contatto con la cultura giapponese.

Questi incontri fra gioco e didattica si tengono di mercoledì: i prossimi saranno il 17 marzo, il 21 aprile, il 19 maggio e il 16 giugno. Per altre informazioni basta andare sul sito della Biblioteca Sala Borsa Ragazzi (ragazzisalaborsa@comune.bologna.it) o telefonare al 051.2194411.

P.s. un grazie a Oradistelle, la curatrice del blog Biblioteca Giapponese: è lì che ho scoperto questa interessante iniziativa bolognese. Che mi ha riportato alla mente un bel ricordo: quando i miei due figli, Sibilla e Flavio, erano piccoli, fra i libri di favole che leggevo loro c’era questo (sopra), la storia di un Pollicino giapponese, un minuscolo bambino che diventa un eroico samurai. Probabilmente, lo leggono anche a Bologna…:-)

Related Posts with Thumbnails

2 Risposte »

  • Paolo :

    Molto interessante Marco… sono tentato di riportare la news sul mio blog.. citandoti ovviamente… cosa ne pensi??

  • marco restelli (autore) :

    Mi farebbe piacere Paolo, fa’ pure! ciao,
    Marco

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure esegui un trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS.

Sii gentile, rimani in argomento. Lo spam non sarà tollerato.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito web supporta i Gravatar. Per ottenere il proprio globally-recognized-avatar, registra un account presso Gravatar.

Inserisci il risultato dell\'operazione * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.