Home » BIRMANIA/MYANMAR

Roma augura buon compleanno all’Eroina della Birmania

17 giugno 2010 di 4

Il 19 giugno Aung San Suu Kyi, leader nonviolenta dell’opposizione birmana, premio Nobel per la pace nel 1991, compirà 65 anni. Questa donna indomita da vent’anni entra ed esce dal carcere e  di recente è stata nuovamente condannata agli arresti domiciliari. Incontrarla nella sua casa-prigione di Yangon (l’ex Rangoon) è praticamente impossibile per chiunque, tranne che – sporadicamente – per qualche alto diplomatico occidentale o dell’Onu. Aung San Suu Kyi vive quindi da un ventennio del tutto segregata, isolata, eppure non si piega alla volontà del regime, perché sa di essere un simbolo di libertà per tutti i birmani oppressi da una crudele dittatura militare. Il regime birmano, isolatissimo in tutto il mondo (ma sostenuto economicamente da vari Paesi asiatici, prima fra i quali la Cina) ultimamente non ha trovato di meglio da fare, per spezzare il proprio isolamento, che stringere rapporti con un altro regime totalitario, quello iraniano, il cui ministro degli esteri è in visita in Birmania.
Il regime ha più volte proposto la libertà ad Aung San Suu Kyi in cambio del suo esilio, ma lei ha sempre preferito rimanere agli arresti piuttosto che lasciare il proprio Paese. Dunque chi ha davvero paura, Aung San Suu Kyi o il regime birmano?
Per festeggiare il compleanno e il coraggio della leader democratica birmana, oggi 17 giugno alle ore 20,30 si tiene una serata in suo onore a Roma, nella Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica. L’iniziativa è organizzata  dall’associazione Birmania Democratica e da Iscos-Cisl e prevede anche la proiezione del documentario candidato all’Oscar Burma VJ, cronaca della “rivoluzione zafferano” condotta dai monaci buddhisti birmani nel settembre 2007,  un’insurrezione nonviolenta narrata dai videoreporter clandestini di Democratic Voice of Burma.
L’ingresso alla proiezione e alla serata è gratuito, previo ritiro dell’invito presso l’infopoint dell’Auditorium romano.

Related Posts with Thumbnails

4 Risposte »

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure esegui un trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS.

Sii gentile, rimani in argomento. Lo spam non sarà tollerato.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito web supporta i Gravatar. Per ottenere il proprio globally-recognized-avatar, registra un account presso Gravatar.

Inserisci il risultato dell\'operazione * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.