Home » MOSTRE

Vogliono chiudere un museo d’arte orientale. Come se in Italia ce ne fossero troppi…

30 agosto 2010 di 2

Gli spazi per l’arte orientale in Italia non sono mai stati molti. MilleOrienti se ne è occupato qui, facendo una specie di “censimento” di questi luoghi nel nostro Paese. Ora arriva una brutta notizia, contro la quale credo sia giusto protestare: il Civico Museo d’Arte Orientale di Trieste, l’unico spazio di questo genere in Friuli Venezia Giulia, è a rischio di chiusura. E questo nonostante una raccolta di firme chieda di salvare un Museo che conserva opere di grande qualità, come una straordinaria collezione di stampe giapponesi. La notizia mi giunge su segnalazione di Krishna Del Toso, che ne ha parlato sul suo blog. Scrive Del Toso: «Secondo indiscrezioni “di corridoio”, il destino delle opere d’arte in esso attualmente raccolte è quanto mai incerto, e questa incertezza, unita al totale silenzio delle istituzioni competenti sul futuro delle collezioni, di certo non lascia ben sperare né che i reperti possano trovare altra adeguata collocazione, né che possano comunque essere preservati secondo le modalità di conservazione adatte». E’ un ennesimo attacco a un’istituzione culturale del nostro Paese, un Paese in cui a volte  sembra che la cultura sia diventata superflua. Se volete saperne di più potete cliccare qui sul blog Crocevia… tra Oriente e Occidente.

Related Posts with Thumbnails

2 Risposte »

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure esegui un trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS.

Sii gentile, rimani in argomento. Lo spam non sarà tollerato.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito web supporta i Gravatar. Per ottenere il proprio globally-recognized-avatar, registra un account presso Gravatar.

Inserisci il risultato dell\'operazione * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.