Home » LIBRI, YOGA E AYURVEDA

Il “pranayama”: l’importanza di respirare bene per vivere meglio

17 giugno 2011 di 6

Ben ritrovati, cari lettori. Apritevi al respiro: è importante respirare correttamente, per vivere meglio. E’ questo il senso della rubrica MilleOrienti che ho pubblicato sul numero di giugno del mensile Yoga Journal. Buona lettura.

«L’arrivo della bella stagione ci conduce all’aria aperta, nei prati o nelle spiagge, e ci offre l’occasione di concentrarci su un elemento fondamentale: la corretta respirazione. Il termine sanscrito prana indica il soffio vitale che ci anima ma anche l’energia che circola nel nostro corpo attraverso le nadi, i numerosi canali del “corpo sottile”. Il controllo (ayama) del soffio vitale (prana) viene effettuato attraverso tecniche dette appunto pranayama: ogni seduta è composta da cicli respiratori suddivisi in tre frasi (inspirazione, ritenzione, espirazione) secondo un rapporto “classico” di 1:4:2, oppure, per i principianti, di 1:2:2.

Un testo sacro dell’induismo, la Shiva Samhita, afferma che il controllo del prana può innescare un processo di “risveglio” dell’energia Kundalini: questa risale allora attraverso i cakra posti lungo l’asse della colonna vertebrale fino al sahasrara cakra, alla sommità del capo. Secondo il tantrismo, in questa sede si verifica quell’unione con l’Assoluto che sul piano simbolico viene rappresentata come unione fra Shiva e la sua compagna, la Potenza femminile o Shakti. Il meditante arriva così all’illuminazione e alla liberazione dal ciclo delle rinascite.

Com’è noto, esistono moltissime tecniche di pranayama, e tutte vanno praticate sotto la guida di un insegnante qualificato, per evitare eventuali disturbi all’apparato respiratorio o al sistema nervoso; alcune di queste tecniche – molto adatte ai principianti – vengono ben descritte dalla grande yogini Gabriella Cella Al-Chamali nella sua nuova opera pubblicata da Rizzoli, «Rilassamento yoga» (foto a sinistra) costituita da un libretto e da due cd che guidano allo scioglimento degli stati ansiosi anche attraverso il controllo del prana».

 

 

Altri libri che possono essere utili per approfondire questa materia – la corretta respirazione – così sottovalutata ma così importante per la nostra vita quotidiana, sono questi:

Related Posts with Thumbnails

6 Risposte »

  • Il “pranayama”: l’importanza di respirare bene per vivere meglio :

    […] Guarda Articolo Originale: Il “pranayama”: l’importanza di respirare bene per vivere meglio […]

  • Clara :

    ah, Marco, bentornato, ma nn ci racconti niente del Madagascar?
    Respiro già meglio, AUM, grazie per questa segnalazione

    io invece ne approfitto di questo spazio per segnalarti un seminario di musica indiana (per tutti i musicisti) che terrà mio marito, Riccardo Battaglia, assieme ad altri musicisti indiani

    ti linko le notizie dettagliate

    http://www.casentinomusica.it/seminari/17-seminario-musica-indiana-casentino

  • Marco Restelli (autore) :

    Grazie della segnalazione Clara, ne terrò conto 🙂

    Quanto al mio viaggio in Madagascar, essendo Africa non posso certo parlarne su un blog asiatico come MilleOrienti.

    Ne ho parlato però sull’altro blog che curo, “Viaggiatori”, il blog degli Amici del Tucano Viaggi (di cui sono consulente). Chi fosse interessato può leggere la prima puntata del mio reportage Madagascar in questo post pubblicato su “Viaggiatori”:
    “Diario di viaggio in un paradiso dell’ecoturismo: il Parco dell’Isalo in Madagascar”
    http://wp.me/p1cObp-gI

  • Clara :

    grazie 🙂

  • elena :

    Caro Marco,
    ti segnalo che dal 21 al 24 luglio p.v., Cascina Bellaria – Loc Boschi n.47 – 15079 Sezzadio (AL)Italy, si terrà il Bliss Beat Yoga and Music Festival una manifestazione internazionale nata dall’amore per lo yoga e per la musica. Un evento in cui l’atmosfera magica della musica sacra devozionale suonata dai più famosi artisti contemporanei si fonde con seminari, conferenze e workshops di Yoga tenuti dagli insegnanti di maggior rilievo. 4 giorni di festa all’insegna della musica e dei più diversi stili di yoga, meditazione, danza, qigong, concerti, dj set , relax, shopping, area benessere…arricchiti dalla migliore cucina vegetariana e vegana, nelle sue prelibatezze italiane e internazionali!
    Per maggiori informazioni, ti puoi collegare al sito:

    http://www.blissbeatfestival.com

  • Marco Restelli (autore) :

    grazie della segnalazione Elena! 🙂

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure esegui un trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS.

Sii gentile, rimani in argomento. Lo spam non sarà tollerato.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito web supporta i Gravatar. Per ottenere il proprio globally-recognized-avatar, registra un account presso Gravatar.

Inserisci il risultato dell\'operazione * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.