Home » GIAPPONE

Lanterne galleggianti a Bologna: una cerimonia per aiutare una scuola colpita dal terremoto

31 luglio 2011 di 2

Il 6 agosto, a Bologna, l’associazione di cultura giapponese Nipponica propone una serata interessante nell’ambito di Bé-Bologna Estate 2011. Una serata che, fra l’altro, sarà l’occasione per raccogliere fondi a favore della ricostruzione di una scuola del Comune di Minamisoma, nella regione del Tōhoku colpita dal terremoto e dallo tsunami nel marzo 2011.
Il 6 agosto è una data particolare in Giappone: ogni anno, quel giorno, per commemorare le vittime dell’olocausto atomico del 1945 si svolge a Hiroshima la cerimonia delle lanterne galleggianti (tōronagashi), una cerimonia di origine buddhista che solitamente conclude la festività dedicata agli antenati, lo Obon. Durante la cerimonia particolari lanterne di carta vengono affidate alla corrente dei fiumi o alle maree dell’oceano. Alcuni decorano le lanterne con disegni o frasi per esprimere un proprio desiderio o mandare un messaggio particolare. Rendere omaggio alle vittime di Hiroshima e opporsi all’uso del nucleare ha quest’anno un valore ancora più profondo.
A Bologna la cerimonia delle lanterne galleggianti ricorderà, infatti, anche le quasi trentamila vittime del terremoto e dello tsunami che hanno colpito la regione giapponese del Tōhoku lo scorso 11 marzo. Prima della cerimonia tōronagashi, prevista al tramonto, la serata sarà animata da altri appuntamenti, tutti finalizzati alla raccolta fondi. Nella suggestiva cornice creata da una installazione fotoluminescente si potranno ascoltare racconti per bambini sui temi della pace e dell’amicizia, assistere a un performance pittorica dell’artista Kano Tatsunori e gustare, in attesa del tramonto, cibi giapponesi.
Gli eventi (a ingresso gratuito) si svolgeranno nei pressi del laghetto dei Giardini Margherita.

Il programma in dettaglio:

  • ore 19,30
    Raccontamelo in giapponese, a cura di Manekineko
    Ai bambini verranno raccontate, in giapponese e in italiano, alcune storie tratte da libri illustrati giapponesi per l’infanzia. Attraverso l’ascolto di fiabe, storie e racconti giapponesi i più piccoli potranno avvicinarsi ai temi della pace e dell’amicizia.
  • dalle ore 20,00
    Gustosi assaggi di solidarietà, a cura di Sosushi
    Sosushi proporrà una selezione di gustosi cibi giapponesi. E per i più golosi sarà possibile ordinare (dal 1 al 4 agosto) un bento (pasto da asporto) con un mix di sushi (2 nigiri, 4 california, 2 hoso): una parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza.
    Per prenotare il tuo bento, al costo promozionale di € 5,00, scrivi una mail entro il 4 agosto a: info@sosushi.it
  • ore 20,30
    Tracce di luce, performace pittorica dell’artista Kano Tatsunori
    Kano Tatsunori, artista originario della zona di Hiroshima e da anni attivo a Bologna, realizzerà alcune opere utilizzando vernici ottenute da pigmenti fotoluminescenti. Le opere saranno poi messe in vendita e il ricavato sarà devoluto in beneficenza.
  • dalle ore 21,00
    Toronagashi. Cerimonia delle lanterne galleggianti
    Al pubblico verranno distribuite, su offerta libera, le lanterne galleggianti. Ognuno potrà personalizzarle con disegni o frasi che ritiene di voler condividere prima di lasciarle scivolare sull’acqua: l’incasso verrà interamente devoluto per la ricostruzione della scuola del Comune di Minamisoma.
  • Dall’imbrunire
    Giardino di luce, installazione fotoluminescente a cura di Lucedentro
    Da anni Lucedentro conduce studi sulla fotoluminescenza, ossia sulla proprietà di alcuni rari alluminati della terra di assorbire luce, naturale o artificiale, e di restituirla, attraverso una diversa gamma di colori, in condizioni di oscurità. Un piccolo giardino di fiori-farfalle si illuminerà appena il sole sarà tramontato.
Related Posts with Thumbnails

2 Risposte »

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure esegui un trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS.

Sii gentile, rimani in argomento. Lo spam non sarà tollerato.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito web supporta i Gravatar. Per ottenere il proprio globally-recognized-avatar, registra un account presso Gravatar.

Inserisci il risultato dell\'operazione * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.