Home » ECOLOGIA E AMBIENTE, MILLEORIENTI

Eco-incentriamoci: un convegno “verde” sulle nostre città

8 ottobre 2011 di 3

Ogni regola ha le sue eccezioni; oggi per una volta lasciamo da parte l’Asia e parliamo di Italia, ma lo facciamo per una buona causa: la tutela dell’ambiente nelle città italiane. La rivista Eco-News, newsletter sulla sostenibilità ambientale, promuove infatti il convegno nazionale Eco-incentriamoci: riqualificazione dei centri storici e architettura sostenibile , che si terrà a Viterbo (Sala Regia del Palazzo dei Priori) il 13 ottobre 2011.MilleOrienti, che collabora a Eco-News con una rubrica sulle questioni ambientali in Asia, è fra i Media Partner del convegno.

L’obiettivo del convegno – patrocinato da Ministero dell’Ambiente, Regione Lazio, Provincia e Comune di Viterbo – è mettere in luce e promuovere l’ecosostenibilità nella riqualificazione dei centri storici con un focus sugli aspetti architettonici, energetici e socio-economici è mettere in luce e promuovere l’ecosostenibilità nella riqualificazione dei centri storici, con un focus sugli aspetti architettonici, energetici e socio-economici.
Questo a Viterbo sarà solo il primo di una serie di convegni itineranti dedicati al tema della sostenibilità ambientale in tutte le sue sfaccettature e declinazioni. In particolare, l’aspetto della riqualificazione dei centri storici sarà ripreso nella seconda edizione con la focalizzazione dell’aspetto concernente la mobilità sostenibile.

L’incontro del 13 ottobre, organizzato dal periodico bimestrale sulla sostenibilità ambientale Eco-news, “vuole porre l’attenzione sul tema ambiente/trasformazioni urbane” spiega il direttore Simonetta Badini “offrendo gli approfondimenti necessari attraverso le relazioni di specialisti di fama internazionale riguardo alle soluzioni più innovative e alle esperienze virtuose”.

Tra questi Franco Purini, e Livio De Santoli, architetti di fama internazionale, il noto sociologo Paolo De Nardis, Monica Cerroni, presidente di Assoambiente, Erminio Radaelli, presidente dell’Istituto nazionale bioarchitettura. Introduce e modera la giornalista Ansa Elisabetta Guidobaldi, mentre al prorettore dell’Università della Tuscia e presidente del comitato scientifico di Eco-news Giuseppe Nascetti il compito di spiegare la filosofia della testata e il suo ruolo nell’attività di monitoraggio e attenzione ai temi ambientali.

Invitati all’incontro il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo, la presidente della Regione Lazio Renata Polverini, il presidente della Provincia Marcello Meroi, accolti dal sindaco di Viterbo Giulio Marini. Il programma del convegno prevede nella mattinata due sessioni: Progettare Ecosostenibile e Aspetti socio-economici e ambientali delle scelte sostenibili.
Nella prima si parlerà di sostenibilità nei progetti contemporanei e negli interventi di recupero, valutando e discutendo – attraverso esperienze e testimonianze reali – le scelte energetiche nella progettazione degli edifici contemporanei, anche come strumento di riqualificazione dei centri storici. Nella seconda sessione si porrà  l’accento sull’individuazione dei benefici socio-economici derivati dall’approccio sostenibile alle trasformazioni urbane, in particolar modo nei centri riqualificati.

Dopo un breve lunch break, si riparte nel pomeriggio con altre tre sessioni: Approccio energetico contemporaneo e normativa, Ecoriqualificazione dei centri storici e, a chiudere, Politiche della sostenibilità. Si affronteranno temi importanti come l’analisi energetica nelle tendenze industriali, con uno sguardo a normativa e certificazioni; a seguire saranno esposti i principi della bioarchitettura e della sostenibilità energetica applicati al recupero e alla riqualificazione dei centri storici. Infine, chiuderanno l’incontro tre sindaci di città virtuose del Nord, Centro e Sud Italia, che racconteranno la loro esperienza amministrativa nella gestione della riqualificazione dei centri storici.

Infine, a  margine del convegno, nella stessa sede (palazzo dei Priori, Viterbo) si terrà dal 13 al 20 ottobre 2011 una mostra di eco-arte, Urban New Deal, organizzata dalla piattaforma creativa internazionale Ecoart Project con alcuni artisti del suo archivio globale Gad – Green art database. l’organizzazione allestirà la mostra “Urban New deal”, curata da davide sarchioni, con opere di artisti contemporanei. Ecoart Project è una piattaforma culturale di respiro internazionale che attraverso la forza creativa degli artisti mira ad incrementare
l’attenzione sulle tematiche ambientali.

 

Related Posts with Thumbnails

3 Risposte »

  • Eco-incentriamoci: un convegno “verde” sulle nostre città :

    […] Link fonte: Eco-incentriamoci: un convegno “verde” sulle nostre città […]

  • alberto :

    molto bello , mi piacerebbe avere anche le riprese del convegno , in quanto ho solo ascotato la trasmissioone RAI “ECOINCENTRIAMOCI”
    GRAZIE
    ALBERTO CAPPA

  • Sabrina Mechella :

    Gentile Alberto, ti ringraziamo per l’apprezzamento del convegno Ecoincentriamoci, informandoti che stiamo ultimando la realizzazione di un video in cui ci saranno tutti gli interventi dei relatori.
    Il video sarà pubblicato sul nostro sito (www.eco-newsperiodico.it) e anche su Youtube.
    Continua a seguirci anche online
    Un saluto
    Sabrina Mechella – caporedattore Eco-news

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure esegui un trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS.

Sii gentile, rimani in argomento. Lo spam non sarà tollerato.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito web supporta i Gravatar. Per ottenere il proprio globally-recognized-avatar, registra un account presso Gravatar.

Inserisci il risultato dell\'operazione * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.