Home » MOSTRE

Festival dell’Oriente a Carrara: un supermarket con 400 eventi

31 ottobre 2012 di -

Dall’ 1 al 4 novembre 2012 si tiene a Carrara  la nuova edizione del Festival dell’Oriente (il programma è qui). La manifestazione sta crescendo di anno in anno, segno evidente dell’interesse per le culture asiatiche nel nostro Paese. Quest’anno il Festival ha raggiunto, nel complesso fieristico di Carrarafiere,  una dimensione “monstre”, tanto che il sito ufficiale del festival dice che “è impossibile indicare gli orari di tutti gli spettacoli del festival”.

In 4 giorni,  oltre 400 spettacoli, convegni, workshop, concerti, esibizioni di arti marziali, di shiatsu, di yoga, di meditazioni, di danze, di gastronomia, di cerimonie religiose, di mostre fotografiche e poi stand di medicine naturali, bazar di artigianato tradizionale, presentazioni di linee aeree, di onlus, di circo cinese, di massaggio amazzonico, di….oohhhhh!

Frena.  

Un gigantismo da far girare un po’ la testa.
Ciò che non si percepisce, in mezzo a tanta offerta, è il progetto, il filo conduttore: esiste? C’è una sintesi, un’idea forte? Oppure queste centinaia di eventi e  proposte da tutti i Paesi asiatici sono stati affastellati a caso – come merci su scaffali? 
Sarà  sicuramente interessante ma sembra un supermarket! 


(E poi: ci sarà uno spazio vuoto?
空 )

 

Related Posts with Thumbnails
Pubblicato in: MOSTRE | Contrassegnato da tag: ,

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure esegui un trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS.

Sii gentile, rimani in argomento. Lo spam non sarà tollerato.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito web supporta i Gravatar. Per ottenere il proprio globally-recognized-avatar, registra un account presso Gravatar.

Inserisci il risultato dell\'operazione * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.