Home » LIBRI, MILLEORIENTI, RADIO & ASIA, SIKH IN INDIA E IN OCCIDENTE

In cosa credono i sikh italiani? Se ne parla su Radio Rai 3

24 Aprile 2014 di -
Il tempio sikh di Pessina Cremonese. Foto di Marco Restelli

Il tempio sikh di Pessina Cremonese. Foto di Marco Restelli

I sikh in Italia stanno cominciando a “fare notizia”. In questi giorni ha destato sensazione il pronunciamento pubblico delle  comunità sikh italiane (le più importanti sono in Lombardia, Veneto,  Emilia Romagna e Lazio) a favore della liberazione dei due marò italiani bloccati in India da più di due anni, con l’accusa di aver ucciso due pescatori indiani ma ancora senza un regolare processo. I sikh italiani hanno detto chiaro che la vicenda dei marò è viziata da polemiche politiche interne all’India, e che i due marò ne stanno pagando le conseguenze.

A parte casi come questo, però, i 70.000 sikh che lavorano nelle campagne italiane (e che sono determinanti per la nostra industria lattiero-casearia) vengono ancora sostanzialmente ignorati dall’opinione pubblica italiana: vengono notati per il turbante, a volte si polemizza perché portano il kirpan (il coltello che è un simbolo religioso, non un’arma) ma poi si conosce ben poco della loro religione (il Sikhismo)  della loro filosofia di vita (basata sull’accoglienza dell’altro) e dei loro costumi.

Per ovviare in parte a questa mancanza di informazione sabato 26 aprile 2014, dalle ore 9,30 alle 10,15, verrà dedicata al Sikhismo e ai Sikh in Italia una puntata di Uomini e Profeti, “storico” e prestigioso programma di Radio Rai 3 (qui potete trovare le frequenze di Radio Rai 3 nella vostra regione).

Alla puntata di Uomini e Profeti su Radio Rai 3 interverranno:

Dhillon Singh, rappresentante della comunità sikh di Sabaudia
Marco Omizzolo, sociologo e autore, fra l’altro, di un’ottima ricerca sugli insediamenti sikh nella provincia di Latina. Di Omizzololui potete leggere il saggio «La formazione dello spazio sociale transurbano e il caso della comunità sikh della provincia di Latina» pubblicato nel volume a cura di Carlo Colloca e Alessandra Corrado La globalizzazione delle campagne. Migranti e società rurali nel sud Italia, editore Franco Angeli, 2013, euro 29.
Marco Restelli, il “vostro” blogger di MilleOrienti, giornalista e docente di cultura indiana all’Università degli Studi di Milano. I lettori di MilleOrienti sanno che abbiamo parlato spesso di temi relativi ai sikh: per saperne di più potete andare sulla homepage del blog e cliccare nella categoria “sikh in india e in occidente”: vi appariranno tutti i post dedicati a questo argomento.

Buon ascolto di Radio 3, attendo i vostri commenti e osservazioni!

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure esegui un trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS.

Sii gentile, rimani in argomento. Lo spam non sarà tollerato.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito web supporta i Gravatar. Per ottenere il proprio globally-recognized-avatar, registra un account presso Gravatar.

Inserisci il risultato dell\'operazione * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.