Home » BIRMANIA/MYANMAR

Buone notizie dalla Birmania/Myanmar: vince la democrazia

10 Novembre 2015 di - 3 views

aung_san_suu_kyi_picBuone notizie dalla Birmania/Myanmar: dai primi risultati delle elezioni politiche appena svoltesi nel Paese emerge una netta vittoria di quello che fino a oggi è stato il maggiore partito di opposizione, la Lega Nazionale per la Democrazia di Aung San Suu Kyi (foto sopra), la coraggiosa leader, premio Nobel per la pace, che passò 15 anni agli arresti domiciliari. Oggi Aung San Suu Kyi ha dichiarato di avere la speranza che il suo partito arrivi al 70 o 75% dei voti.
Il partito al governo della Birmania/Myanmar (Usdp) ha ammesso la sconfitta alle elezioni di ieri ma sta facendo arrivare il conteggio dei voti con molta lentezza. Un quarto dei seggi della camera bassa sono comunque, per legge, riservati ai militari. Tuttavia nell’ex capitale Yangon (principale città del Paese), Aung San Suu Kyi ha annunciato che la Lega nazionale per la democrazia ha conquistato 44 dei 45 seggi per la Camera bassa birmana assegnati a Yangon,  e tutti e 12 i seggi in palio nella ex capitale per la camera alta. «I tempi sono cambiati, la gente è cambiata», ha detto la leader birmana. È una buona notizia che – se non ci saranno colpi di coda dei militari – porterà alla rinascita del Paese.

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure esegui un trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS.

Sii gentile, rimani in argomento. Lo spam non sarà tollerato.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito web supporta i Gravatar. Per ottenere il proprio globally-recognized-avatar, registra un account presso Gravatar.

Inserisci il risultato dell\'operazione * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.