Home » INDIA

Nel 2018 sarà l’India la quinta potenza economica mondiale

30 dicembre 2017 di -

Sta facendo discutere in questi giorni di fine anno un rapporto del Centre for Economics and Business Research (CEBR) di Londra, secondo cui l’India (attualmente al settimo posto nella classifica del CEBR) diventerà la quinta potenza economica mondiale, superando sia la Gran Bretagna sia la Francia.
È una notizia che fa effetto a chi, come me, in 35 anni ha visto cambiare l’India moltissimo. La prima volta che ci andai, nel 1981, era – al di là delle indubbie suggestioni esotiche – un Paese tormentato dalla fame, dalle malattie e dall’analfabetismo. Pur tra mille contraddizioni e nuovi problemi (l’inquinamento nelle città, la questione sanitaria nelle campagne) l’Unione Indiana ha fatto passi da gigante.

Il Vicepresidente del CEBR, Douglas McWilliams, ha collocato già nel 2018, o al più tardi nel 2020, la data del fatale sorpasso su Gran Bretagna e Francia, con i Paesi europei destinati ad arrancare sempre più se non sapranno inserirsi nei trend di sviluppo dell’Asia. L’ascesa dell’India infatti fa parte di un trend che nei prossimi 15 anni vedrà i Paesi asiatici dominare la Top 10 delle più grandi economie mondiali, con la Cina che intorno al 2030/2032 supererà gli Stati Uniti d’America collocandosi al primo posto, mentre in quegli stessi anni l’India arriverà al terzo posto.
Qui c’è una sintesi giornalistica del quotidiano britannico Independent.

Il Forte Rosso di Delhi con la bandiera dell’Unione Indiana

LA MIA DOMANDA A TUTTI NOI
Data questa situazione, io mi limito a una domanda: riusciranno i Paesi europei – Italia in testa – a capire che in un mondo globalizzato e dominato da giganti quali Cina, India, Usa e Russia, le piccole nazioni europee saranno ridotte a nani, deboli e irrilevanti? Riusciranno i Paesi europei a capire che l’alternativa è secca: o la formazione di una comunità transnazionale sempre più unita e forte – una Unione federale, gli Stati Uniti d’Europa – oppure un inevitabile declino?
Buon 2018, gente, e buona fortuna.

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure esegui un trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS.

Sii gentile, rimani in argomento. Lo spam non sarà tollerato.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito web supporta i Gravatar. Per ottenere il proprio globally-recognized-avatar, registra un account presso Gravatar.

Inserisci il risultato dell\'operazione * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.