Home » Archive

Articoli contrassegnati dal tag: Guru Govind Singh

SIKH IN INDIA E IN OCCIDENTE »

10 Ott 2011 - di | 10 | 14 views
Sikh padani e Grana padano. Viaggio fra gli immigrati indiani in Lombardia

Questa mia inchiesta sui “sikh padani” è strutturata in tre articoli: uno sui rapporti fra i sikh e la società italiana, uno sul possibile dialogo con il mondo cattolico e un terzo sul libro sacro del Sikhismo. L’inchiesta è stata pubblicata su Agorà, inserto culturale del quotidiano l’Avvenire. Buona lettura.

PRIMO ARTICOLO: I SIKH PADANI
In una calda mattina di fine agosto, la campagna di Cremona si è …

Leggi l'articolo completo »

SIKH IN INDIA E IN OCCIDENTE »

27 Ago 2011 - di | 13 | 13 views
Il nuovo tempio sikh nel cremonese: un bell’esempio di integrazione

Erano attesi tremila sikh, ne sono arrivati quasi seimila, da tutto il nord Italia. A Torre Picenardi, nei pressi di Pessina Cremonese, il piccolo comune dove  il 21 agosto 2011 è stato inaugurato un nuovo Gurdwara (letteralmente “la porta del Guru”, così si chiamano i templi sikh) ho visto  famiglie sikh arrivare a bordo di auto con le targhe più diverse, dal Piemonte al Trentino Alto Adige. …

Leggi l'articolo completo »

CINEMA INDIANO, SIKH IN INDIA E IN OCCIDENTE »

7 Dic 2010 - di | 4 | 38 views
Vita e segreti di Kabir Bedi/Sandokan, neo Cavaliere della Repubblica Italiana

Figlio di un guru eretico del Sikhismo (poi divenuto filosofo dell’Età dell’Acquario).  Attore di Bollywood. Quindi icona della Tv italiana – dalle fiction di Sandokan negli anni Settanta fino a Un medico in famiglia e a L’isola dei Famosi. E ora Cavaliere della Repubblica Italiana.
Il 9 dicembre 2010 a Mumbai il simpatico attore panjabi Kabir Bedi riceve infatti dalle mani dell’ambasciatore italiano in India, Giacomo Sanfelice di …

Leggi l'articolo completo »

LIBRI, SIKH IN INDIA E IN OCCIDENTE »

5 Mar 2009 - di | 27 | 239 views
I Sikh in Italia. Integrazione, problemi, soluzioni

La notizia: il Tribunale di Cremona ha assolto un indiano di religione sikh che era stato fermato al supermercato perché portava un kirpan, un piccolo coltello che è fra i tradizionali segni distintivi di appartenenza religiosa al Khalsa, la comunità “ortodossa” del mondo sikh. Il sikh non aveva il porto d’armi. Il magistrato ha giudicato che consentire al sikh di portare il kirpan permettesse all’indiano «di professare liberamente …

Leggi l'articolo completo »