Home » Archive

Articoli contrassegnati dal tag: Spazio Sirin Milano

INDIA, MUSICA, TEATRO E DANZA »

10 Mag 2017 - di | - |
Danze del Rajasthan a Milano: uno spettacolo, un seminario e un libro

Sabato 13 maggio 2017 avremo una rara e preziosa occasione: quella di assistere a un’ esibizione di danza kalbeliya del Rajasthan, uno stile di danza che nel 2010 è stato riconosciuto dall’Unesco come Patrimonio Culturale Intangibile dell’Umanità.  L’evento è ospitato dallo Spazio Sirin (via Vela 15 Milano, ore 20.30, ingresso libero ad offerta). Ma non è tutto: lo spettacolo sarà seguito domenica 14, nella stessa sede, da un …

Leggi l'articolo completo »

INDIA, TEATRO E DANZA »

21 Apr 2014 - di | - |
Teatro-danza dall’India: a Milano spettacoli e seminari

Una ghiotta occasione per chi ama (o vuole scoprire) la danza classica e il teatro-danza dell’India: a Milano dal 5 all’11 maggio si potranno vedere spettacoli di Bharatanatyam ma anche partecipare a corsi di vario livello, per principianti ed esperti. Arriva infatti in Italia – per esibirsi e per insegnare –  una coppia di grandi artisti: lui è Renjith Babu, lei è Vijna Vasudevan, entrambi si sono formati al …

Leggi l'articolo completo »

INDIA, TEATRO E DANZA »

30 Ott 2010 - di | 9 |
Arriva Diwali: buon anno nuovo con la Festa delle Luci. Ecco dove celebrarla in Italia

Si aprono le celebrazioni di Diwali (दीवाली): in India ma anche in Italia. Diwali (da dipawali, “filare di luci”) è la Festa delle Luci, una delle più popolari festività indiane: secondo il calendario lunare hindu cade nella luna nuova del mese di Kartik, fra ottobre e novembre, e quest’anno cadrà il 5 novembre. Già ora però si inizia a celebrare e anche in Italia si …

Leggi l'articolo completo »

INDIA, LIBRI »

13 Gen 2010 - di | 6 |
A Milano un incontro su Krishnamurti, l’anti-guru

Jiddu Krishnamurti, 1895-1986: chi è stato davvero quest’uomo? Per la Società Teosofica doveva essere “IL Maestro” – ruolo a cui si ribellò. Per alcuni commentatori occidentali fu solo un filosofo neo-induista. Per altri invece fu l’anti-guru per eccellenza. Per chi andava ad ascoltarlo era l’uomo che pronunciava frasi come «la rivoluzione interiore va fatta da sé per sé, nessun maestro o guru può insegnarti come fare», oppure «la Verità

Leggi l'articolo completo »