Home » CINEMA INDIANO, CRISTIANI IN ASIA, INDIA, MILLEORIENTI, MUSICA

A oriente di Pennabilli: un Festival per chi ama l’India

8 luglio 2010 di 7

Pennabilli? E dov’è Pennabilli? Sul sito di questa deliziosa cittadina marchigiana danno queste coordinate: “PianetaTerra, Italia, Marche, Pesaro e Urbino, Montefeltro”. E aggiungono una frase del poeta Tonino Guerra: «E’ bello se puoi arrivare in un posto dove trovi te stesso». E’ qui dunque – non a caso – che un gruppo di “cercatori del sè” ha deciso di realizzare dal 14 al 16 luglio 2010 un piccolo ma originale Festival dell’India ricco di racconti di viaggio, proiezioni di foto, presentazioni di libri, film di Bollywood, meditazioni collettive, danze kathak, concerti e altro….Un programma cui parteciperò anch’io, con una presentazione fotografica dello splendido pellegrinaggio giainista alla collina sacra di Shatrunjaya (nei pressi della città di Palitana nello stato settentrionale del Gujarat) e con la presentazione di un paio di film indiani, veri “classici moderni”: Lagaan – C’era una volta in India e Monsoon Wedding- Matrimonio indiano. Se volete vedere il programma completo leggete qui sotto.
MilleOrienti vi saluta per qualche giorno
e tornerà attivo dopo il Festival, cioè  il 17 luglio. Nel frattempo, cercate di godervi queste giornate estive….io vi ricordo le parole di un vecchio saggio di nome Osho: «Enjoy, people, because your Body is the Temple».

14 luglio

-ore 21  Piazza anfiteatro- Il Viaggio all’Eden.

Piero Verni: “Il Grande Viaggio” Dalla ricerca dell’Altrove Assoluto all’incontro con i Maestri. Il Tibet In India

Claudio Cardelli: “Il mio Diario indiano” Verso oriente sulle ali dei Beatles..

Proiezione dei documentari “ Kumbh Mela 1986″ e  “La Culla delle Carovane”

15 luglio-

ore 19 Roccione- Meditazione condivisa

ore 21 Elio Marini: La missione cristiana a Chandernagore- progetto di restauro del portale della chiesa-

ore 21,30 Marco Restelli: “Il Giainismo, religione della nonviolenza. Pellegrinaggio a Shatrunjaya”

22,45: Notte Bollywoodiana al roccione.. Proiezione non stop di film e documentari- Presentazione di Marco Restelli

16 luglio-

ore 20 Orto dei frutti dimenticati-Aperitivo indiano-

ore 21 Davide Cacciatore: “L’India in motocicletta”

Spettacolo di musica e danze Kathak dall’India con Rosella Fanelli, Nihar Meht (tabla) e Allaharaka Khan ( sarangi)

Related Posts with Thumbnails

7 Risposte »

  • cinzia :

    vow vai a pennabilli! la valmarecchia oriente d’italia per mille ragioni, a parer mio. ora anche per il festival. poi ce li racconti (il festival e la tua valmarecchia)
    un piccolo appunto: da circa un anno la valmarecchia non è più marchigiana ma tutta romagnola. provincia di rimini. dicono di averci guadagnato. boh…

  • Marco Restelli (autore) :

    Cinzia, grazie dell’info, i confini delle provincie italiane cambiano di continuo per imperscrutabili motivi di interessi politici e le cartine non vengono aggiornate nemmeno sul web. Ti faro’ sapere del festival ma sono sicuro che sara’ bellissimo. A presto

  • jaska :

    Pennabili!!!
    Non sapevo dov’è…anche se avevo sentito questo nome…

    E’ vicino a casa mia!! Un po’ di monti in mezzo, ma in linea d’aria sono soltanto 35 kilometri!!!

    Ora ci penso su un attimo e forse vengo a sentirti domani sera.

    Ciao!!

  • marco restelli (autore) :

    Dai Jaska, ti aspetto! 🙂

  • jaska :

    Marco, alla fine mi sono fatto scoraggiare dai 60 km “effettivi” di strade montuose sconosciute….me ne dispiaccio moltissimo!

    Ci vedremo alla prossima occasione

  • Elio :

    complimenti caro Marco; ho avuto ottimi riscontri da tutti sulla tua puntuale a chiarissima conferenza sul Jainismo.
    Sei riuscito ad interessare sia il pubblico già iniziato alle religioni orientali sia il pubblico semplicemente curioso.
    Grazie per avere contribuito ad allargare l’Oriente di Pennabilli.
    Un caro saluto
    Elio

  • marco restelli (autore) :

    caro Elio, ringrazio voi, Pennabilli è stata una bellissima esperienza. Ora scrivo alla professoressa Adriana Boscaro per segnalarle il tuo libro sulla missione dei padri cappuccini in Tibet. Hai parlato con Claudio di quanto gli ho scritto a proposito di R2R?

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, oppure esegui un trackback dal tuo sito. Puoi anche iscriverti a questi commenti via RSS.

Sii gentile, rimani in argomento. Lo spam non sarà tollerato.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito web supporta i Gravatar. Per ottenere il proprio globally-recognized-avatar, registra un account presso Gravatar.

Inserisci il risultato dell\'operazione * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.